Mec Energy, filotto contro Matera (90-68)

ROSETO – La Mec-Energy Roseto vince la quarta partita consecutiva, superando 90-68 senza particolari problemi Matera, fanalino di coda, avversario apparso mai veramente capace di tenere testa a degli Sharks più scatenati e spettacolari del solito. I ragazzi di coach Trullo hanno giocato in maniera praticamente perfetta i primi 3 periodi, al termine dei quali erano avanti di ben 31 lunghezze (78-47), salvo poi alleggerire la morsa negli ultimi minuti e chiudere comunque avanti di 22 lunghezze. La chiave della vittoria è stata il gioco collettivo, di un gruppo che cresce sempre di più grazie al lavoro dello staff, come dimostrano i 22 assist complessivi della squadra. Il top scorer degli Sharks è stato ancora una volta Allen, che chiude con 26 punti, a cui si aggiungono 5 assist, e hanno chiuso in doppia cifra anche Weaver con 18 punti e 4 stoppate date, Marini con 15, Moreno con 11, a cui si aggiungono ben 6 assist, e Bryan con 10 e 4 stoppate date. Nelle fila degli ospiti, l’unica prova degna di nota è quella di Okoye, che chiude con una doppia-doppia da 20 punti e 11 rimbalzi in 32 minuti di utilizzo; insieme allo statunitense arriva in doppia cifra anche Cantagalli con 10 punti. Archiviata questa quarta vittoria consecutiva, i ragazzi di coach Trullo devono essere bravi a recuperare le forze in breve tempo: venerdì 4 dicembre, infatti, gli Sharks muoveranno in trasferta nella vicina Jesi (palla a due alle 20:30).

Il tabellino della gara
Mec Energy Roseto-Olimpia Matera 90-68 (22-11, 47-32, 78-47)
Roseto: 
Allen 26, D’Emilio, Borra 7, Ferraro 3, Papa, Marini 15, Mariani, Trevisan ne, Bryan 10, Marulli ne, Moreno 11, Weaver 18 All: Trullo.
Matera: Hamilton 9, Guarino ne, Mastrangelo 8, Corral 6, Okoye 20, Cantagalli 10, Rugolo 9, Bertocco 4, Loperfido ne, Zaharie 2 All: Gresta.
Arbitri: Cappello, Tirozzi, Pilati.
Note: Roseto: 37/84 dal campo, 28/59 da 2, 9/25 da 3, 7/11 ai liberi, 48 rimbalzi (18 offensivi), 22 assist, 7 palle perse, 7 palle recuperate. Matera: 29/70 al tiro, 26/54 da 2, 3/16 da 3, 7/10 ai liberi, 40 rimbalzi (9 offensivi), 10 assist, 13 palle perse, 5 palle recuperate. Spettatori: 2.000.

Leave a Comment