Vandali padroni della notte: sfondata vetrina di Gadgets Center

Come per gli ubriachi nessun controllo in pieno centro storico

TERAMO – Che il centro storico di Teramo sia diventato ormai una sorta di Far West dove è possibile fare di tutto senza la benché minima possibilità di essere perseguiti. L’ultimo atto vandalico è della scorsa notte: qualcuno ha sfondato la vetrina del negozi Gadgets Center in via Oberdan, subito dopo il varco elettronico della Ztl, a due passi dalla centralissima piazza Martiri.

Che ci sia il varco non significa automaticamente che le telecamere piazzate sopra di esso possano aver ripreso i vandali: l’occhio elettronico è posizionato sul passaggio in strada ma si spera che possa aver immortalato i balordi di turno.

Orde di ubriachi reduci dalla movida in centro, continuano ad abbandonarsi ogni notte ad altro tipo di danneggiamento, quello dell’urinare contro portoni e serrande, altri addirittura anche sui vasi dell’arredo urbano: scene che sono sempre più presenti nella notte teramana e non soltanto limitate al week end: urge una pianificazione diversa dei controlli notturni, compreso il tanto decantato servizio di controllo dei vigilantes ingaggiati dai baristi.

Secondo i carabinieri l’atto notturno è opera di vandali e non di lari che avrebbero voluto rubare all’interno del negozio. Sono in corso le indagini.

Leave a Comment