Due operai folgorati in un’azienda agricola: gravi al Mazzini

Sant’Egidio: stavano lavorando con un carrello che forse ha toccato i cavi dell’alta tensione

SANT’EGIDIO – Grave incidente sul lavoro questa mattina nell’azienda agricola ‘Centro carni’ a Sant’Egidio. Due operai di 34 e 54 anni impegnati alla sistemazione di fari elettrici nel cortile dell’azienda, sono stati investiti da una scarica elettrica dell’alta tensione, probabilmente dopo aver urtato un cavo con il carrello elevatore che stavano manovrando.

I due sono stati soccorsi dal personale del 118 con due ambulanze e immediatamente e trasferiti in codice rosso all’ospedale Mazzini di Teramo, dove i sanitari hanno riscontrato su entrambi ustioni e traumi da scoppio per i quali si sono riservati la prognosi.

Secondo le prime informazioni le loro condizioni sono gravi ma non correrebbero pericolo di vita. sul posto per i rilievi e le indagini sono intervenuti i carabinieri della stazione di Sant’Egidio e quelli dell’Ispettorato del Lavoro.

Leave a Comment