Festa di compleanno a cena, chiuso un ristorante. Stop anche a bar e palestra

I controlli dei carabinieri della Compagnia di Alba sulla costa: 140 persone identificate, 19 sanzionate

ALBA ADRIATICA – I controlli sul rispetto delle disposizioni contro il contagio Covid impartite dal Decreto si susseguono anche nel resto della provincia teramana, secondo quanto disposto dal prefetto di Teramo, Angelo De Prisco, nel corso della recente riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza.

I carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica, hanno così chiuso un ristorante di Villa Rosa, gestito da cittadini cinesi, perché all’interno sono stati sorpresi clienti, riuniti a cena per festeggiare un compleanno, un bar ad Alba Adriatica (per presenza di avventori all’interno), una palestra di Sant’Egidio alla Vibrata, perché c’erano persone ad allenarsi (sono in corso accertamenti per verificare se avessero le autorizzazioni secondo le norme vigenti).

In totale sono state controllati 12 esercizi pubblici, 140 persone, acquisite 84 certificazioni e 88 autovetture, sanzionate 19 persone per violazioni delle norme anti Covid per un totale di 7.600 euro.

Leave a Comment