Dal gip per difendersi il ginecologo-assessore arrestato

Secondo i suoi legali Marconi e Navarra “ha fornito i chiarimenti necessari”

TERAMO – E’ comparso questa mattina dinanzi al gip del tribunale di Teramo, Roberto Veneziano, il ginecologo ed assessore all’urbanistica dimissionario del Comune di Montorio, Francesco Ciarrocchi, arrestato quasi una settimana fa con l‘accusa di violenza sessuale nei confronti di una giovane donna.

Nel corso del confronto, durato oltre un’ora al tribunale di Teramo, il dottor Ciarrocchi si è difeso, rispondendo a tutte le domande del giudice, fornendo i chiarimenti richiesti rispetto alla sua posizione processuale.

I suoi legali, gli avvocati Guglielmo Marconi e Tommaso Navarra, non hanno per il momento formulato alcuna istanza, come ad esempio la remissione in libertà. Il professionista, che nel frattempo è stato cautelativamente sospeso dal servizio dalla asl di Teramo, è agli arresti domiciliari nella sua abitazione.

Leave a Comment