Rapina in centro una 82enne e la ferisce: viene bloccato e poi lasciato andare

Uno sconosciuto ha aggredito l’anziana tra corso Porta Romana e largo Antonio Tancredi per rubarle la borsa con poco denaro. Alcuni operai lo bloccano, recuperano la borsa ma l’uomo riesce ad allontanarsi. La donna ferita al volto

TERAMO – Rapina un’anziana che cade e si ferisce al volto, poi scappa con il magro bottino di una borsa con pochi spiccioli. E’ caccia aperta al giovane che attorno alle 17, nella trafficata zona di corso Porta Romana, all’angolo con largo Antonio Tancredi, ha aggredito una 82enne teramana che camminava sul marciapiedi, per strapparle la borsetta che aveva con sè.

Lo scippo tramutatosi in rapina con il ferimento della vittima, si è verificato in pochi attimi e sotto gli occhi di tanti probabili testimoni che con le loro auto transitavano lì, dove c’è l’uscita del tunnel dello svincolo di Teramo ovest del Lotto, a due passi dalla caserma della Guardia di Finanza. L’aggressione fulminea: il giovane, a volto scoperto, ha sorpreso alla spalle la 82enne afferrandola per il braccio direttamente sulla borsa, strappandogliela con una forza tale che ha sbilanciato la donna che è caduto a terra, senza nemmeno potersi riparare con le braccia.

Incurante del fatto che fosse caduta a terra e che sanguinasse dal volto, il rapinatore si è dileguato percorrendo a piedi via Tom Di Paolantonio verso i Cappuccini, facendo perdere le sue tracce. Sono stati alcuni automobilisti che si sono fermati i primi a soccorrere l’anziana dolorante a terra e sotto choc. Sul posto è poi giunta anche l’ambulanza con il personale sanitario della Croce Bianca che ha provveduto a trasferire la donna in ospedale per le cure del caso. Sulla rapina indagano gli uomini della squadra volante, tra i primi a raggiungere il luogo, assieme ai colleghi della Squadra mobile. E’ probabile che l’azione del malvivente sia stata immortalata dalle telecamere che sono in zona e che forse potranno risultare decisive per identificare il balordo.

AGGIORNAMENTO – Il rapinatore nella sua fuga è stato intercettato da alcuni operai che hanno assistito alla scena: il giovane è stato bloccato e la borsa della donna è stata recuperata. Lui però è stato lasciato andare e adesso è tutto cercato dalle forze dell’ordine. Al soccorso della donna, oltre agli operai, si sono prodigati anche i vigili del fuoco di una squadra che stava facendo rientro in caserma. L’anziana sta bene, fatta eccezione per le ferite al volto riportate nella caduta che dovrebbero guarire in pochi giorni. Resta il trauma dell’essere stata aggredita.

Leave a Comment