Il centro storico domani si trasforma in tante piazze della musica

Dalla mattina alla sera concerti negli angoli del centro storico curati da Big Match. E in piazza Martiri e Orsini sarà possibile esibirsi al pianoforte

TERAMO – Si chiama ‘Piano no stop’ la prima rassegna curata dall’Associazione Big Match all’interno del cartellone di Teramo Natura Indomita. L’appuntamento coincide con la ‘Festa della musica’, la giornata dedicata in tutto il mondo alla musica, domani martedì 21 giugno.

Teramo avrà diverse location cittadine dove chiunque ami la musica avrà la possibilità di esibirsi in pubblico grazie ai pianoforti messi a disposizione dell’organizzazione, in piazza Martiri della Libertà e in piazza Orsini (e sono già tante le prenotazioni arrivate al numero 3282817458).

La ‘Festa della Musica’ si aprirà alle 11.30 con l’esibizione di A&L in piazza Martiri. Alle 18 largo San Matteo sarà teatro del concerto degli allievi del Dipartimento Jazz del Conservatorio Braga.

Doppio evento alle 19 quando si esibiranno il ‘Fidanza Jazz Combo’, in via Mario Capuani, mentre ‘The Relatives’ lo faranno in corso De Michetti. 

Alle 21, in largo San Matteo, sarà il momento del ‘Loustic Quartet’ mentre alle 22, in piazza Martiri, saranno ‘Peppers and The Jellies’ a chiudere la giornata dedicata alla musica. 

L’evento è organizzato sotto il patrocinio del Comune di Teramo, con il sostegno della Fondazione Tercas e in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali ‘Gaetano Braga’, la Nuova Accademia Nazionale ‘Amadeus’, ‘MusicLite’ e ‘FareArte’.

Leave a Comment