Potenziare un pozzo in Tanzania: è l’obiettivo di Camminiamo per l’Africa

Torna domani a Varano l’appuntamento con la tradizionale manifestazione: a piedi per una decina di chilometri per sostenere le missioni dei Passionisti

TERAMO – ‘Camminiamo per l’Africa’, la camminata solidale di raccolta fondi volta a  finanziare iniziative in favore delle missioni dei Padri Passionisti in Tanzania, torna domani per la sua settima edizione. Il lungo serpentone di persone, animate da generosità e solidarietà, si snoderà lungo le colline di Varano, in un percorso di una decina di chilometri immersi nell’ambiente e in un paesaggio da ammirare.

La ‘Camminata’ ha visto, negli anni, migliaia di partecipanti e la solidarietà manifestata è stata utile per la costruzione di asili, ospedali, attività di sartoria, pozzi di acqua potabile, borse di studio in favore di popolazioni prive quasi di tutto il necessario per vivere dignitosamente. 

L’obiettivo di questa settima edizione – spiega la presidente di Camminiamo per l’Africa, Catia Ricci – è volto alla sistemazione di un pozzo già esistente ma non funzionante nella missione di Mlowa, posto non lontano dalla capitale Dodoma”.

La richiesta di aiuto, questa volta, è arrivata da Padre Bortolo, un missionario italiano presente in Tanzania da tantissimi anni: “Il pozzo è stato scavato nel 2019 nella missione di Mlowa Bwawani e precisamente nel villaggio di Mphangwe – dice Padre Bortolo -. Purtroppo il pozzo realizzato non ha dato la quantità di acqua che ci si aspettava e necessita di ulteriori scavi oltre alla pompa e a pannelli solari, tubi, accessori e un motore da alimentare con benzina in modo da permetterne il funzionamento anche quando il tempo è nuvoloso o c’è il buio. Il pozzo servirà una popolazione di circa 4.000 persone ed eviterà a molti di compiere a piedi percorsi di chilometri per potersi approvvigionare di acqua potabile”.

La settima edizione della Camminata è stata possibile grazie alla sinergica partecipazione dei volontari dell’Associazione ‘Camminiamo per l’Africa’, del CSI di Teramo, del Circo Zahir, della Croce Rossa di Teramo, l’Associazione nazionale Polizia di Stato ODV Teramo e di numerosi sponsor locali cui vanno i ringraziamenti per tanta generosità. Per partecipare ci si può presentare anche direttamente alla zona dell’appuntamento, al Campo sportivo di Colle Santa Maria di Varano alle ore 8 di domenica 11 settembre.

Leave a Comment