INTERVISTA / La giunta avvia l’iter del piano sociale di zona per le nuove povertà

Un bando per la manifestazione di interesse alla co-progettazione rivolta alle associazioni, coop, consorzi, patronati e fondazioni del terzo settore. Il quadro territoriale profondamente modificato dalla pandemia

TERAMO – Un piano sociale di zona che deve tenere conto della pesante ‘eredità’ del periodo Covid, che ha seminato nuove difficoltà, modificato e aggravato le necessità, creato soprattutto anche tanta nuova povertà. E’ orientata verso queste nuove mete l’iniziativa della giunta comunale di Teramo che, su impulso dell’assessore al sociale Ilaria de Sanctis, ha ha avviato il processo di pianificazione del Piano sociale distrettuale per il triennio 2022/2024, pubblicando sul sito dell’ente la manifestazione di interesse alla co-progettazione del piano.

La manifestazione è aperta a cooperative sociali e consorzi di cooperative sociali, Fondazioni, imprese sociali, associazioni di volontariato aventi per scopo statutario attività e servizi sociali, patronati. “Con la pianificazione del Piano sociale – spiega l’assessore delegato Ilaria De Sanctis – andremo sostanzialmente a redigere quella che sarà la programmazione dei servizi a livello locale per i prossimi anni, sulla scorta di quanto previsto dal Piano sociale regionale, a cui dobbiamo fare riferimento. Si tratta di uno strumento particolarmente importante che, facendo proprie le vecchie e nuove necessità dei cittadini, va a ridisegnare l’intero sistema delle prestazioni socio-sanitarie. Per raggiungere l’obiettivo è di vitale importanza non solo l’interlocuzione con gli enti istituzionali preposti, in primis la Asl, ma anche e soprattutto con il terzo settore, con il quale intendiamo portare avanti un percorso di co-progettazione. Per questo, invito tutte le sensibilità del territorio a sentirsi coinvolte”.

Per aderire alla manifestazione di interesse sarà necessario compilare il form pubblicato sul sito dell’ente, al quale è possibile accedere tramite la home page, nell’area “Comunicazioni dai settori”, e trasmetterlo a mezzo pec all’indirizzo affarigenerali@comune.teramo.pecpa.it entro le 13 del 7 ottobre.

Ascolta l’assessore al sociale Ilaria de Sanctis.

Leave a Comment