Allarme allo Scientifico: la telefonata registrata annuncia una bomba, istituti evacuati

E’ il sesto in 5 anni all’Einstein: la chiamata è arrivata al 112. Studenti fuori per ricerca un’ora, poi lezioni regolari

TERAMO – E’ stata una voce registrata di uomo ad annunciare, attraverso una telefonata alla sala operativa del 112 dei carabinieri di Teramo, la presenza di un ordigno all’interno del Liceo Scientifico Einstein. E così, per l’ennesima volta, la sesta negli ultimi 5 anni, la dirigenza scolastica dell’Istituto superiore cittadino ha dovuto decidere di evacuare i due edifici, quello di via Don Luigi Sturzo e quello dell’ex Comi in viale Bovio.

Studenti tutti radunati nei punti di raccolta previsti dal piano di evacuazione, in attesa di disposizioni da carabinieri, Polizia di Stato e vigili del fuoco. La verifica dei locali e la successiva bonifica nelle due strutture, dove non è stato trovato nulla, sono state veloci al punto tale da permettere il rientro degli studenti dopo circa un’ora dall’allarme e la ripresa delle lezioni.

L’ultima gesto idiota di questo genere risaliva allo scorso mese di febbraio, sempre allo Scientifico, dopo una serie di allarmi nei mesi precedenti, anche in altri istituti
come il Milli, ad esempio: in quel caso le indagini avevano portato all’individuazione dell’autore che è stato poi denunciato. Anche in questo caso si sta lavorando alla telefonata, molto probabilmente fatta da una cabina telefonica, anche attraverso. l’incrocio con le immagini delle telecamere attorno ad essa.

Leave a Comment