Domenica prossima la raccolta-carta in piazza Martiri

TERAMO Domenica prossima 5 Novembre 2006 la TeAm posizionerà per l'intera giornata in piazza Martiri un grande contenitore per la raccolta della carta e del cartone. L'iniziativa si iscrive nel progetto “Cartoniadi 2006”, la sfida tra i quattro capoluoghi di provincia abruzzesi per la raccolta di carta, cartone e cartoncino, partita lo scorso 15 ottobre ed in programma fino al 15 novembre. I Comuni che raccoglieranno più materiale si aggiudicheranno il montepremi in palio; al 1° classificato spetteranno 30. 000 euro. In caso di vittoria l'amministrazione comunale di Teramo realizzerà tre isole ecologiche nel centro della città. L'assessore comunale all'Ambiente Raimondo Micheli sottolinea l'importanza dell'iniziativa che vuol essere innanzitutto: “Un contributo per favorire una maggiore sensibilità verso la raccolta differenziata, con l'obiettivo di superare la media dei 34, 5 kg procapite e raggiungere la media nazionale di 40 kg. Le Cartoniadi sono anche una occasione di promozione e tutela ambientale, considerato che esse coinvolgono l'intera cittadinanza, dagli uffici alle singole famiglie. L'obiettivo reale non è solo di vincere _ continua l'assessore _ ma soprattutto quello di sviluppare una diffusa consapevolezza ambientale. Invito pertanto i teramani a cogliere la giornata di domenica come una occasione significativa per conferire carta e cartone nel contenitore di piazza Martiri ma anche per avvicinarsi con maggiore consapevolezza all'intera problematica, di grande valore civico”. Le cartoniadi sono organizzate dal Comieco, il Consorzio Nazionale per il recupero ed il riciclo degli imballaggi a base cellulosica che ha anche creato un sito internet specifico all'indirizzo www. cartoniadi. org. Per informazioni sulle modalità di conferimento dei cartoni, anche di quelli più ingombranti, è possibile chiamare il numero verde 800. 25. 32. 30 della TeAm.

Leave a Comment