La scuola e i tagli della finanziaria

TERAMO Azione Studentesca prende atto delle dichiarazioni fatte dal Presidente della Provincia D'Agostino ieri mattina in occasione dell'incontro tenutosi nella sede dell'Ente con alcuni rappresentati di sigle studentesche di sinistra. Il Presidente ricorda Azione Studentesca ha ammesso che i tagli della Finanziaria non permettono di coprire le spese dell'edilizia scolastica. 'Peccato dice ancora Azione Studentesca che il Presidente ha fatto questa ammissione solo agli studenti di sinistra e non ha alzato le barricate come fece  l'anno scorso quando il Governo era di centro destra'. Azione Studentesca invita il Presidente della Provincia a contestare pubblicamente l'attuale legge  Finanziaria in occasione della manifestazione che si terra' a Roma il 2 dicembre prossimo.

Leave a Comment