Il fertilizzante fatto in casa

TERAMO Da lunedi 22 Gennaio, sarà possibile presentare domanda per richiedere la compostiera, l'apparecchiatura che consente il recupero casalingo dei rifiuti organici e li trasforma in fertilizzante. L'operazione, che viene realizzata dal Comune di Teramo in collaborazione con la Teramo Ambiente, si inserisce nel progetto “La terra ringrazia” promosso dalla Provincia. La domanda va presentata presso l'Ufficio Ambiente del Comune di Teramo, in via Irelli, dove si potrà compilare il relativo modulo; ci sono però alcune condizioni: possono farne richiesta tutti i cittadini regolarmente iscritti a ruolo presso l'Ufficio Tributario del Comune di Teramo con nucleo familiare di almeno tre componenti, con abitazione che abbia una orto o un parco di almeno 250 mq e che dimostrino di poter utilizzare la compostiera ad una distanza non inferiore a 5 metri dal terreno confinante e 10 metri dalle abitazioni più vicine. Il termine per la presentazione delle domande scadrà il 9 febbraio 2007. Quindi verranno assegnate 300 compostiere, in base all'ordine cronologico di presentazione delle domande. L'utilizzo verrà accordato in comodato gratuito; possono presentare domanda non solo i singoli cittadini ma anche enti e scuole. Per maggiori informazioni il Comune mette a disposizione un numero di telefono: 0861/324464.

Leave a Comment