Al via il Festival Riccitelliano

GIULIANOVA  E' affidata alla pronipote, Agnese Riccitelli, del compositore di origini teramane Primo Riccitelli, allievo prediletto di Pietro Mascagni, la direzione artistica del Festival Riccitelliano che, promosso dalla Provincia di Teramo, comincerà dopodomani a Giulianova con l'inaugurazione della mostra di documenti (manoscritti e altro materiale) appartenuti al musicista, in programma al Museo dello Splendore.  La mostra resterà aperta fino al 1/o settembre. Sostenuto dalla Regione Abruzzo e dalla Fondazione Tercas, il Festival si avvale della collaborazione dei Comuni dove si svolgono le varie iniziative.  Mercoled_ 8 agosto, sempre a Giulianova, il secondo appuntamento: la posa della prima pietra dei due sarcofaghi che l'amministrazione comunale ha voluto realizzare per rendere omaggio a Primo Riccitelli e al pittore Vincenzo Cermignani.  Prevista una sfilata, accompagnata dalla banda 'Primo Riccitelli' di Bellante, che partirà da piazza Belvedere alle 18 e si avvierà in direzione del cimitero, dove è prevista la cerimonia.  Gioved_ 9 agosto, di nuovo a Giulianova, in piazza Buozzi,  alle ore 21, si terrà il concerto dell'orchestra I Sinfonici,  diretta dal maestro Sergio Picone Stella, che eseguirà una serie di brani in onore del musicista. Il Festival si concluderà in autunno con la messa in scena per la prima volta in versione integrale dell'opera 'Madonna Oretta' di Primo Riccitellli, diretta sempre dal maestro Picone Stella, nei comuni di Giulianova, Bellante, Mosciano e Campli.

Leave a Comment