Il mare come risorsa: avviate sinergie dalla Provincia

TERAMO – Le risorse del mare, le sinergie fra le cittadine costiere delle due sponde dell’Adriatico, i progetti per la realizzazione di una filiera nel settore della pesca sono  i temi del progetto Oasis, che si è concluso con la collaborazione di 11 province del medio e basso Adriatico, 12 istituzioni tecnico scientifiche e la Provincia di Teramo in qualità di ente capofila. I risultati del progetto, informa una nota, saranno presentati in un convegno a Giulianova, al centro congressi Kursaal, in una tre giorni di lavoro a partire da domani. Oasis è stato finanziato dall’Unione Europea (600 mila euro ) con l’obiettivo di contrastare il “declicno del settore della pesca e di contribuire a preservare la biodiversità dell’area costiera Adriatica”.“Presenteremo i risultati delle azioni intraprese – ha dichiarato il presidente della Provincia, Ernino D’Agostino – e porremo le basi per le iniziative future. La Regione Abruzzo è l’autorità di gestione  del programma Ipa Adriatico, un programma di cooperazione transfrontaliera. Si tratta di individuare, insieme alle altre Province, i progetti da presentare a finanziamento”.

Leave a Comment