Alluvione, multe e arresti per chi rimuove la cartellonistica

TERAMO – Scattano sanzioni di 300 euro, la decurtazione di 10 punti della patente ma anche l’arresto fino a tre mesi per chi rimuove la cartellonistica o forza il blocco delle transenne poste per vietare la circolazione nei tratti stradali danneggiati dall’alluvione. “L’emergenza non è terminata ed i disagi non diminuiranno nell’immediato” per l’assessore provinciale ai Lavori Pubblici che traccia intanto un quadro della situazione per quanto riguarda la viabilità. Riaperti al traffico veicolare ma solo nelle ore diurne (restano chiusi dalle 20 alle 6.30) i ponti sulla provinciale 553 di Atri in località Fontanelle e quello sulla provinciale 23 di Cellino in località Castelnuovo. Restano stati chiusi per danni strutturali il ponte sul Salinello in località Villa Ricci di S.Omero, il ponte sul Salinello in località Villa Ricci di Garrufo; il ponte sul Salinello in località Villa Maggi, nel territorio di Mosciano Sant’Angelo. Sono percorribili a senzo unico alternato, infine, le fondovalli sulla Bonifica del Tronto, la fondovalle Salinello e la provinciale 25/A, e restano in monitoraggio continuo per erosione spondale. Da poche ore è stato inoltre istituito il senso unico alternato anche sulla strada provinciale 49 che collega Valle Castellana al territorio ascolano a causa di una frana di vaste proporzioni causata dal perdurare del maltempo.

Queste le strade chiuse con ordinanza:

S.P. n. 3 S. Anna Garrufo tratto compreso fra la S.P. n. 262 e la rotonda di Pagannoni sulla S.P. n. 17/A;

S.P. 53 della Montagna dei Fiori tratto compreso fra località Villa Ricci e Bivio S.P. n. 54 di Collebigliano;

S.P. n. 23/B di Val Viano tratto compreso nel Comune di Bisenti.

S.P. n. 19 tratto Ripe di Castellalto alla km.ca 9+00 tra le intersezioni S.P. 25/B del Feudo Comune di Castellalto e la S.P. n. 26 di Sodere in direzione Canzano dinanza di chiusura.

SP n. 25/A da case Molino nel Comune di Castellalto all’innesto con la S.P. n. 26/B è stato istituito un senso unico alternato a tratti

Sulla S.P. n. 49 è stato istituito un senso unico alternato alla km.ca 18+800 e limitazione di carico a 16 t di peso lungo lo stesso tratto, viablità che collega il capoluogo di Valle Castellana con Ascoli Piceno.

Senso unico alternato anche lungo la provinciale 16 località San Mauro nel comune di Bellante.

 

Leave a Comment