Da domani sarà chiusa la provinciale tra Castelli e Rigopiano

La sp 37, come di consueto nel periodo invernale, sarà impraticabile per il rischio valanghe TERAMO – Dal primo dicembre e fino a nuova disposizione viene chiusa la Castelli-Rigopiano (provinciale 37). Un provvedimento che viene assunto durante il periodo invernale per il pericolo di slavine: si tratta di una strada di alta montagna inserita in un contesto orografico che presenta delle criticità da un punto di vista della sicurezza a causa delle frequenti bufere di neve. Gli sbalzi di temperatura possono creare slavine e distacchi soprattutto nelle zone di Rocce…

Continua a leggere

Istituto d’arte di Castelli, 150mila euro per la manutenzione

Sono quelli stanziati dalla Provincia, in attesa dell’adeguamento sismico finanziato con 9,5 milioni di fondi per il sisma 2016 CASTELLI – Sopralluogo all’Istituto per l’arte e il design “Grue” di Castelli per definire i lavori di manutenzione straordinaria che saranno realizzati dalla Provincia di Teramo con uno stanziamento di 150 mila euro. L’ufficio tecnico rappresentato dal dirigente Francesco Ranieri ha avuto modo di visitare la scuola e di confrontarsi sulle priorità cui dare una risposta ma l’Istituto è stato anche inserito nel Piano di adeguamento/miglioramento sismico del Commissario Straordinario sisma 2016. “Si…

Continua a leggere

Appaltati sei interventi per asfaltare le provinciali con 823mila euro

La Provincia ha affidato lavori sui tratti ammalorati delle provinciali di Miano, Voltarrosto, Pilone di Isola, Castelli, Capsano e vallata del Fino TERAMO – Continua nel Teramano la stagione degli asfalti: sei interventi per un totale di 823mila euro di spesa. Sono stati affidati infatti i lavori per la rimozione del rischio e la sistemazione dei tratti ammalorati sulle seguenti strade provinciali: 19/a di Miano (100mila euro); 19/B Voltarrosto di Roseto (100mila euro); 37/a del Pilone di Isola del Gran Sasso (150 mila euro); 39/C comune di Castelli (150mila euro);…

Continua a leggere

Provincia, Frangioni è il nuovo vicepresidente prima del voto

Incarico anche a Giovanni Luzii: società partecipate, rapporti con la città di Teramo, Pnrr TERAMO – Il presidente della Provincia di Teramo, Diego Di Bonaventura, ha firmato i decreti per assegnare gli ‘incarichi’ ai consiglieri provinciali subentrati dopo ladecadenza o le dimissioni. A Giovanni Luzii é stato assegnato l’incarico “per la collaborazione nelle azioni politiche connesse con le funzioni istituzionali di supporto al Presidente nelle seguenti materie: società partecipate, rapporti con la Città di Teramo, Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), Arco Adriatico Ionico”. L’incarico di vicepresidente, invece, è stato assegnato…

Continua a leggere

“Ricostruzione scuole, dalla Provincia immobilismo totale”

Caso Ipsia: l’attacco al presidente Di Bonaventura dai consiglieri della ‘Casa dei Comuni’ TERAMO – “E’ comprensibile lo stato di nervosismo del Presidente della Provincia, che ricorre all’uso dell’arroganza e delle grida per nascondere tutta la debolezza e l’immobilismo di tre anni di mandato” hanno dichiarato, nel corso della conferenza stampa tenutasi stamani, i consiglieri provinciali del gruppo ‘La Casa dei Comuni’, il capogruppo Mauro Scarpantonio, Graziano Ciapanna, Graziella Cordone e Luca Lattanzi. “Ci ha onorato citando la sua opposizione consiliare, che ha sempre cercato di ricordare al Presidente Diego…

Continua a leggere

Via ai lavori stradali davanti all’ospedale di Sant’Omero

Cantiere sulla provinciale 12. La Provincia: “Cerchiamo fondi per l’altro ingresso al paese“ SANT’OMERO –  Aperto il cantiere sulla provinciale 12, davanti all’ospedale di Sant’Omero. “Saniamo una criticità più volte sottolineata dai cittadini e dagli operatori sanitari – commenta il consigliere Lanfranco Cardinale – sono anni che non si interviene in questo tratto. Il nostro impegno, ora, è quello di trovare risorse anche per l’altro accesso a Sant’Omero, la provinciale che attraversa il centro storico per arrivare fino al nosocomio. Metteremo in programma anche questi lavori che certamente ritieniamo necessari”

Continua a leggere

Si pianificano i lavori sulla provinciale da Castelli fino a Rigopiano

Per evitare una lunga chiusura: la strada sarà percorribile la sera e nel fine settimana TERAMO – Questa mattina il consigliere delegato alla viabilità, Gennarino Di Lorenzo, insieme ai tecnici del settore viabilità, ha incontrato il sindaco di Castelli, Rinaldo Seca, per concordare le modalità di intervento sulla provinciale 37. Sono previste due tipologie di lavoro;  per evitare un lungo periodo di chiusura della strada che da una parte collega Castelli a Rigopiano e Farindola e al territorio pescarese – e d’estate è molto utilizzata – e dall’altra è la…

Continua a leggere

Aperti i cantieri per le strade delle frazioni del capoluogo

Masterplan 1.1: a Varano, Nepezzano, Scapriano e Castrogno TERAMO – Aperto il cantiere del Masterplan 1.1 per il rifacimento di alcuni tratti viari del capoluogo, a partire da quelli che interessano le frazioni di Varano e Nepezzano, sulla provinciale 18, Castrogno sulla 60 e 60 A, la provinciale 13 di Scapriano. Altri interventi sono previsti a Bellante e a Sant’Omero e sulla provinciale 17 che attraversa Fonte a collina, Campli, Bellante, Sant’Omero e riguarda anche un tratto ricadente nel capoluogo così come per la Pedemontana, la provinciale 3 dove da…

Continua a leggere

Prati di Tivo: mentre si litiga sui canoni, gli antivalanga restano chiusi in magazzino

I cosiddetti O’Bellx (costati 1,2 milioni di euro) non sono stati rimontati ma nessuno lo dice TERAMO – Gli impianti di risalita riapriranno il 15 febbraio in gran parte d’Italia ma sicuramente non ai Prati di Tivo. A confermarlo è il vice presidente della Provincia, Alessandro Recchiuti, che in una intervista rilasciata questa mattina a R115 ha confermato che ciò non sarà possibile anche e soprattutto per l’atteggiamento dell’Asbuc di Pietracamela. L’Amministrazione degli Usi civici, come noto, ha chiesto il pagamento del canone di utilizzo dei terreni alla Gran Sasso…

Continua a leggere

Scuole superiori, corsa contro il tempo per realizzare 88 nuove aule

La Provincia in alcuni casi fa ricorso a strutture mobili e affitti. Un milione di euro, 14 cantieri aperti TERAMO – Per la data del ritorno a scuola negli istituti superiori della provincia di Teramo occorrono 88 nuove aule. Servono per far fronte da un lato alle nuove iscrizioni, dall’altro ad evitare i contagi e il rispetto delle norme anti-Covid: oltre a queste servono laboratori e servizi igienici, banchi e armadietti, gli affitti di strutture mobili. I cantieri aperti sono 14 in totale per 16 progetti e una spesa di…

Continua a leggere