Teknoelettronica piega Mezzocorona in mezzora (38-29)

TERAMO – Vince giocando una ottima pallamano la Teknoelettronica Teramo dinanzi al proprio pubblico nell’esordio al PalaGiorgioBinchi nel Campionato di Serie A Elite. Il 38-29 finale sul Mezzocorona non è neppure veritiero dei valori in campo, se si considera che i biancorossi di Marcello Fonti hanno largamente dominato fino a raggiungere il +14 al 40′ (28-14). Messo al sicuro il risultato, i teramani hanno giocato sì con determinazione ma con in campo i giovani della rosa, che hanno avuto modo di giocare un largo scampolo di partita e dimostrare il proprio valore. La gara vera e propria è durata poco più di 16 minuti, momento in cui il tabellone del PalaBinchi segnava il 12-6 per i padroni di casa. Trascinati dalle parate di Matteo Di Marcello, pesanti al tiro con le conclusioni del duo Raupenas-Dordijevic e dalle reti di Andrea Di Marcello, la Teknoelettronica ha fatto forza sulla velocità del contropiede, con gli affondo di Brzic e Vaccaro, e sulla difesa tosta. Così dopo il 3-3 iniziale, con l’ex Kovacic sugli scudi nelle fila degli avversarii, la Tekno ha piazzato un break di 4-0 che ha segnato il match. Da lì è stato un netto crescendo, fino al 20-10 della sirena del primo tempo. Nella ripresa biancorossi largamente applauditi dal pubblico presente, con partita in discesa e massimo vantaggio sul 28-14. Fonti manda in campo a turno e poi tutti insieme, Morale, Arduini, Cordoni e Marano, che ricambiano la fiducia con gioco e reti, anche se le maglie della difesa di allargano e di questo ne approfitta il Mezzocorona con Pedron e Molina per rosicchiare lo svantaggio fino al -7 del 55′ (33-26) ma l’allungo finale, imposto dal velocissimo Vaccaro, ferma il risultato finale sul +9 per i teramani.
Ecco il tabellino dell’incontro:

Teknoeletronica Teramo: Matteo Di Marcello, Leodori 1, Marano 1, Andrea Di Marcello 4, Cordoni 1, Raupenas 8, Arduini 1, Addazi, Vaccaro 8, Brzic 3, Di Giandomenico, Morale 4, Dordjevic 6, Paolo Di Marcello 1. All: Fonti.
Mezzocorona: Terrazzan, Berghem, Boninsegna, Andrea Manna 2, Kovacic 6, Gregori 5, Molina 10, Daniele Rossi, Pedron 5, Perin, Grande, Nicola Rossi 1. All: Rizzi.
Arbitri: Boscia – Pietraforte.

I risultati della seconda giornata dell’Elite:
Trieste-Bozen 22-30 (giocata venerdì)
Brixen-Fasano 25-23
Ambra-Conversano 27-28
Dorica Ancona-Noci 17-41
Teknoelettronica-Mezzocorona 38-29
Pressano-Bologna 37-25

La classifica:
Conversano, Bozen Brixen 6; Teknoelettronica, Fasano, Trieste, Ambra, Noci, Pressano 3; Mezzocorona, Bologna, Ancona 0.

Leave a Comment