Pubblicità abusive anche sui cartelli stradali

TERAMO – Poster e pubblicità abusive non risparmiano neanche i cartelli stradali. Un nostro lettore ci ha infatti inviato una fotografia molto esplicativa, scattata questa mattina in via Pigliacelli: come si può ben vedere ad essere “preso di mira” è un cartello di divieto di accesso alla strada, su cui, ovviamente, è vietato affiggere manifesti e pubblicità di ogni genere. “La situazione – ci scrive il nostro lettore – non è diversa da quanto si osserva in altre zone della città, anche in pieno centro, dove le pensiline dei bus sono utilizzate come se fossero delle bacheche”. Molto evidente, come segnala il lettore, è anche la situazione di Viale Crucioli, dove, soprattutto a ridosso della sede del Rettorato e della Segreteria studenti, i pali della luce sono completamente imbrattati da avvisi per la ricerca di case o di proposte di appartamenti in affitto che, anche in questo caso, sono completamente abusivi.  

Leave a Comment