"Villa Ripa delusa dalle promesse elettorali di Brucchi"

TERAMO – Denuncia il malcontento dei cittadini di Villa Ripa una nota diffusa dai gruppi di centro sinistra a conclusione dell’incontro convocato con i residenti della frazione nell’ambito delle iniziative del “Laboratorio di programma per Teramo”. Dopo un anno e mezzo dalla visita della Giunta itinerante in questo territorio – si legge nel comunicato – è stato evidente che l’elenco dei piccoli problemi sottoposti all’amministrazione (illuminazione pubblica inesistente o collocata male, manutenzione stradale non effettuata dal 1998) è rimasto incompiuto”. Tra le necessità evidenziate dai cittadini della frazione, oltre alla necessità di nuovi marciapiedi, c’è quella della costruzione di due piccoli parcheggi, uno fuori dal centro storico, l’altro nella zona delle case popolari. L’assenza di collegamenti del trasporto pubblico, ma anche l’assenza di luoghi di aggregazione sociale preoccupa i cittadini di Villa Ripa che si sono impegnati a costituire un coordinamento inter-frazionale, riferito ai territori dell’Alto Tordino per poter dare maggiore fora alle richieste sottoposte all’amministrazione comunale. Temono infine la chiusura della scuola i residenti della frazione che sperano nella volontà del Comune di mantenere in vita il plesso, “unica speranza per far sopravvivere il territorio”. “Solo annunci elettorali da parte della Giunta – si legge nel comunicato diffuso dai gruppi d’opposizione. L’impegno preso dal “Laboratorio per Teramo” è stato quello di rincontrarsi da qui a qualche mese, per definire più precisamente le proposte programmatiche e per verificare se l’amministrazione comunale ha risolto qualcuna tra le tante carenze rilevate”.

Leave a Comment