L'Annunziata per una mattina conquistata da giochi e natura

GIULIANOVA – Ha riscosso un grande successo di partecipazione la "Festa di primavera" al quartiere Annunziata di Giulianova. Organizzata dalle associazioni Nordic Walking Abruzzo e dal Coordinamento Ciclabili Abruzzo Teramano, con lo slogan "Il parco che vogliamo", ha avuto l’obiettivo di sensibilizzare cittadini e amministratori sull’importanza dell’area verde del quartiere giuliese. Alunni di scuole elementari e medie, adulti e meno giovani, hanno trascorso una mattinata tra lezioni di nordic walking, esercitazioni di guida su mountain bike, tiro con l’arco, voli di aquiloni, lezioni di yoga e disegno, passeggiate in bicicletta, nell’ampia zona a ridosso della foce del fiume Tordino. Nel corso della mattinata è stato presentato al vicesindaco Gabriele Filipponi e all’assesore Alfonso Vella, in rappresentanza del Comune, un progetto di Orti didattici redatto dai ragazzi delle scuole medie e a loro è stato rinnovato l’invito alla creazione di un parco nordic walking all’interno del quartiere Annunziata. La mattinata è stata allietata dalla presenza di Wwf, CEA Legambiente Giulianova, CEA Torresi Giulianova, Nordic Walking Abruzzo, Coordinamento Ciclabili Abruzzo Teramano, Nuova compagnia di canto giuliese, Lasciaperde gruppo serenate, Armonia degli opposti, Centro Sportivo Italiano, Gruppo Scout Giulianova, oltre che di gruppi di arcieri e aquiloni, con la collaborazione della Croce Rossa Italiana che ha garantito l’assistenza sanitaria anche con una pattuglia in bicicletta.

Leave a Comment