Multe fino a 500 euro per chi vende bibite in bottiglia

TERAMO – A partire da oggi, fino al 30 settembre, è vietata la vendita delle bibite in bottiglia dalle 20 alle7 del mattino. L’ordinanza del sindaco disposta verso gli esercenti e gli ambulanti che somministrano bevande si è resa necessaria per via della cattiva abitudine di gettare le bottiglie, spesso rotte, a terra, creando pericolo per la pubblica incolumità. Ma la decisione del sindaco è motivata anche dalla volontà di rendere maggiormente fruibile il centro storico ai turisti e ai cittadini. Le infrazioni saranno punite con una sanzione amministrativa che va dai 25 ai 500 euro.

Leave a Comment