Di Dalmazio: "Varrassi stia fuori dalla politica"

TERAMO "Inopportuni gli sconfinamenti politici del manager della Asl”. A richiamare all’ordine Giustino Varrassi è l’assessore regionale Mauro di Dalmazio che non ha evidentemente “gradito” le pubbliche considerazioni del manager che ha parlato di “Giunta ricompattata” dietro la conferma del suo incarico. "Il comunicato del direttore generale della Asl di Teramo – ha dichiarato in una nota l’assessore – va stigmatizzato in quanto assolutamente fuori luogo ed inopportuno per i suoi contenuti. Se il direttore generale vuole ringraziare per la fiducia accordata (in realtà doverosa ed automatica all’esito delle valutazioni tecniche espresse dalla competente direzione) libero di farlo, ma si astenga da considerazioni e riflessioni politiche sulla Giunta regionale che lo ha nominato in quanto completamente debordanti rispetto al suo ruolo ed alle sue funzioni. È auspicabile, anzi doveroso, che in futuro il direttore generale si attenga a queste linee, evitando sconfinamenti politici che nulla hanno a che fare con il delicatissimo incarico che gli è stato affidato".

Leave a Comment