"Lo smog il regalo di Natale per via Capuani"

TERAMO – La medicina anti-crisi che l’amministrazione comunale di Teramo ha somministrato ai commercianti di via Mario Capuani non piace all’esponente del Partito Democratico, Flavio Bartolini. Secondo lui nella via centrale della cittá, dove il comune ha deciso di riaprire i varchi di mattina, "per Natale altro che addobbi, o mercatini natalizi come tutti si aspettano. Per Teramo macchine, smog e polveri. Al posto di vasi, fioriere e arredi urbani – dice Bartolini – troveremo auto parcheggiate. Ben 35 posti auto con la rimozioni degli arredi urbani, si vanta la miope amministrazione". Secondo il Pd, il Comune ha riaperto al traffico per far fronte alla crisi del commercio infliggendo però "un colpo al cuore a tutta la città. Non crediamo assolutamente che riaprendo Via Capuani si possa far fronte alla crisi. E’ una favola. La via piu "natalizia di Teramo viene riaperta al traffico, per Natale. Non ci stiamo – aggiunge Bartolini -. Anche noi teramani vogliamo un centro storico vivibile, dove passeggiare o andare in bicicletta liberamente. Il commercio non si aiuta in questo modo,sicuramente non si avranno i frutti conclamati. Meglio sarebbe allestire un progetto per Teramo che porti ad un aumento dell’indice di rotazione dei parcheggi delle vie limitrofe al centro storico. Migliorare i collegamenti con i parcheggi multipiano. Educare i cittadini a preferire di "far 4 passi" pur di avere un centro storico pulito, vivibile e arredato".

 

Leave a Comment