Il festival "Julia jazz" si sposta a Teramo

TERAMO – Il festival “Julia Jazz” si sposta da Giulianova a Teramo. Per la prima volta la manifestazione giunta alla nona edizione e promossa dall’associazione “Orchestra contemporanea” si terrà nel capoluogo con concerti, jam session e seminari di musica moderna e classica. Oggi inizieranno i seminari rivolti a stagisti di ogni età, tenuti nel liceo classico “Melchiorre Dèlfico” che per l’occasione si trasformerà in un vero e proprio “campus della musica”. I musicisti che cureranno gli stage sono Gianluca Caporale, Simona Capozucco, Piero Di Egidio, Marco Di Natale, Danilo Di Paolonicola, Gaetano Esposito, Massimo Fava, Toni Fidanza, Massimo Manzi, Sabatino Matteucci, Domingo Muzietti, Paolo Giuseppe Oreglia, Alex Paolini, Alba Riccioni, Maurizio Rolli, Renzo Ruggieri, Stefano Tempera, Arturo Valiante, Tatjana Vratonjic. I concerti si svolgeranno invece in piazza Martiri. La rassegna inizierà domani sera alle 21.15 con “I Solisti dell’Orchestra Contemporanea” diretti dal pianista Toni Fidanza. La serata sarà dedicata alle musiche di Lucio Battisti e Stevie Wonder. Tra gli ospiti, i vincitori del concorso “Julia… Jazz e non solo”, sezione “Solisti Jazz/Blues e Rock/Pop”, i vocalist Luca Angelini, Natascha Feliziani, Danira Micozzi e Luca Strappelli. Il concerto sarà aperto dal pianista Fabio D’Onofrio, anch’egli vincitore del concorso. A supportare i vincitori saranno “I musicisti dell’Orchestra Contemporanea” fra cui Luca Marconi, Massimo Manzi, Domingo Muzietti, Toni Fidanza, Marco Di Natale, Gianluca Caporale, Sabatino Matteucci, e un quintetto d’archi guidato dal violinista Luca Matani. Il secondo appuntamento, venerdì 25 alle 21.15, vedrà protagonista la band abruzzese “Strade Dissestate” composta da Davide Talucci, Antonio Cupaiolo, Vincenzo Di Carlantonio, Francesco D’Alessandro e Paolo Mazzoni. Il concerto sarà aperto dalle bands “Dynamo” e “Clowns From Other Space” (i due gruppi hanno vinto la sezione “Gruppi Rock/Pop” del concorso “Julia… Jazz e non solo”) Domenica 27 luglio alle 18 sotto la Loggia Comunale di Piazza Orsini, con il concerto che vedrà come protagonisti i migliori allievi dei seminari di musica classica. Alle 21.15, in piazza Martiri della Libertà, invece, suoneranno i gruppi di musica d’insieme dei seminari di musica moderna “Julia Jazz 2014”. Il concerto sarà aperto dal duo pianistico Federica Aielli, Assunta De Marcellis. I partecipanti ai seminari di musica, per cinque giorni animeranno l’estate teramana, dando vita a jam session estemporanee. Tutti i concerti saranno ad ingresso libero. In caso di maltempo si terranno al parco della Scienza. Julia Jazz è organizzata in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Teramo, la Fondazione Tercas, il consorzio BIM e il liceo classico “Melchiorre Delfico”.

Leave a Comment