Rifondazione Comunista riorganizza il partito e chiama a raccolta i simpatizzanti

TERAMO – Il circolo di Rifondazione Comunista di Teramo organizza per domani alle 21 un assemblea cittadina. E’ nostra intenzione allargare la stessa oltre che agli iscritti anche ai simpatizzanti e a tutta la popolazione teramana per iniziare un percorso inclusivo al fine di rilanciare l’attività militante nel capoluogo aprutino. “Alla luce del risultato politico uscito fuori dalle regionali del maggio scorso – si legge nella nota di Rifondazione Comunista – sappiamo che a Teramo città oltre mille persone hanno dato la loro preferenza al simbolo con la falce e il martello e pertanto siamo chiamati, nonostante le tantissime difficoltà, a dare una rappresentanza a questi compagni. Consapevoli che il percorso non sarà affatto in discesa, ma bensì tutto in salita, noi tenteremo il difficile compito di unire le forze di sinistra contro questo sistema neoliberista che, nella figura di Renzi, ha trovato l’esecutore materiale delle politiche di destra contro gli operai e gli sfruttati. Durante la riunione sceglieremo collettivamente le future azioni di lotta e sarà possibile sottoscrivere la tessera del 2015. L’appuntamento per tutti è presso la nostra sede sita in via della Cittadella 11”.

Leave a Comment