Borghi montani, conclusi gli interventi di riqualificazione in 24 siti

TERAMO – Attraverso i progetti integrati territoriali, i cosiddetti Pit, i borghi montani hanno aumentato il loro appeal turistico. Sono stati recuperati palazzi storici, sistemate aree attrezzate ed ostelli, sono state individuate risorse per i piccoli musei e i centri di informazione. In totale 24 opere con un investimento complessivo di circa 3,8 milioni di euro di opere, gran parte dei quali – 3 milioni di euro – finanziati con i fondi dell’Europa (POR-FESR Abruzzo 2007/2013) e per la restante parte dagli stessi Comuni che hanno deciso di investire sulla valorizzazione dei loro territori. I progetti sono stati concertati con i Comuni, che hanno gestito le procedure di gara, e la Provincia che ha curato la programmazione, l’erogazione dei finanziamenti e la rendicontazione. «Un bel colpo d’occhio con opere che in molti casi hanno recuperato e migliorato strutture storiche e in altri hanno creato servizi per l’accoglienza o valorizzato luoghi di pregio ambientale – commenta il presidente Renzo Di Sabatino –. Il valore aggiunto del programma di interventi sarà pienamente percepito con i primi arrivi turistici, durante le vacanze di Pasqua». 

Ecco quali sono i progetti realizzati: 
Crognaleto Area attrezzata per sosta camper, caravan, piazzole per tende e completamento impianto sportivo annesso da realizzare nella frazione San Giorgio
Cellino Attanasio Recupero cinta muraria
Montorio al Vomano completamento belvedere del centro storico con realizzazione Centro visite turistiche
Isola del Gran Sasso riqualificazione urbana area prospiciente la cona di San Sebastiano e salita del Torrione; Castiglione M.R., costruzione opere turistiche
Penna S.A. interventi di arredo urbano e sistemazione di sentieri turistici
Cortino Recupero, completamento e sistemazione campeggio comunale
Tossicia Progettazione preliminare per valorizzazione a fini turistico-ricettivi area in territorio montano – località Vicenna di Tossicia
Montefino Restauro Torrione trecentesco d’avvistamento e riqualificazione area circostante
Castellalto Riqualificazione aree ed edifici pubblici nei centri storici di Castellalto capoluogo e Castelbasso
Fano Adriano Riqualificazione esterna ed adeguamento interno dello spazio adibito a museo etnografico delle tradizioni popolari della Frazione Cerqueto
Pietracamela Lavori di recupero del campeggio Jarkun in località Aschiero
Castelli Opere di completamento e riadattamento della funzionalità dell’ex Ostello della gioventù in località San Rocco da destinare ad attività ricettiva
Valle Castellana Completamento della struttura turistica ricettiva denominato Palazzo Danesi; Adeguamento del museo storico
Castel Castagna Lavori di ristrutturazione dell’immobile ex Palazzo Venditti per la creazione di un centro di informazioni e accoglienza visitatori
Atri struttura adibitaa info-point
Basciano Interventi di sistemazione di aree di pregio turistico
Bisenti Sostituzione copertura piscina comunale con telo mobile ed interventi di ripristino della vasca e delle strutture annesse
Campli Restauro ex chiesa nel Monastero Santa Maria degli Angeli e nuova destinazione d’uso con finalità turistiche
Canzano Lavori di recupero architettonico di Palazzo De Berardinis per la realizzazione di un museo del ricamo-opere di completamento
Cermignano Centro per l’accoglienzas e ls promozione turistica della Torre Monumentale e del Borgo di Montegualtieri
Colledara Museo delle arti contadine
Fano Adriano Riqualificazione esterna ed adeguamento interno dello spazio adibito a museo etnografico delle tradizioni popolari della Frazione Cerqueto
Rocca Santa Maria Messa a norma e potenziamento struttura ricettiva turistica destinata a campeggio in località Ceppo
Torricella Sicura Valorizzazione di Villa Capuani.

Leave a Comment