Il maltempo fa saltare "La Resistenza in marcia" di stasera

TERAMO – Le negative previsioni meteo hanno indotto l’organizzazione de "La Resistenza in marcia" ad annullare l’iniziativa che prevedeva questa sera alla mezzanotte la partenza da Teramo per raggiungere a piedi, dopo un percorso di 37 chilometri, il Ceppo di Rocca Santa Maria e lì celebrare la ricorrenza del 25 aprile, sui luoghi dell’eroica battaglia di Bosco Martese. Il presidente dell’Arci provinciale, Giorgio Giannella, ha comunicato l’annullamento della manifestazione «con l’intento di salvaguardare la sicurezza e la salute di tutti coloro che in questi giorni ci hanno contattato e comunicato la propria presenza».

Leave a Comment