Basket, primo turno di play off amaro per Roseto e Teramo

TERAMO – Primo turno di play off amaro per Mec Energy Roseto in Serie A2 e per La Meta Teramo in Serie C Silver. I biancazzurri di Trullo cadono sul campo del Ferentino in Gara-1 (97-85), i biancorossi di Di Salvatore perdono nel primo turno a Cefalù con una debacle (83-46).

Ferentino-Roseto. I biancazzzurri hanno pagato il pessimo approccio alla partita, sprofondando anche a meno 27 (80-53), in apertura di ultimo periodo. Allen e compagni hanno però reagito e sono tornati a meno 9 (89-90). Tuttavia, qualche errore di troppo al tiro non ha permesso agli Sharks di rientrare ancora di più a contatto con gli avversari e il finale ha premiato i padroni di casa. Nelle fila della Mec-Energy, miglior realizzatore Allen con 23 punti (88% da 2) a cui si aggiungono 7 rimbalzi, 3 assist e 3 recuperi, seguito dai 15 con 5 rimbalzi e 5 falli subiti di Weaver e i 12 di Marulli.
Lo scout:
Ferentino: Bulleri 6, Galuppi ne, Gigli 25, Raspino 9, Datowei, Imbrò 12, Carnovali 3, Benvenuti 14, Bowers 18, Raymond 10 All: Ansaloni.
Roseto: Allen 23, Borra 8, Ferraro 7, Papa ne, Marini 8, Izzo, Trevisan ne, Bryan 8, Marulli 12, Moreno 4, Weaver 15  All: Trullo.
Arbitri: Galasso, Terranova, Tallon.
Note: parziali: 23-14, 49-35, 76-53. Ferentino: 32/55 dal campo, 27/45 da 2, 5/10 da 3, 28/33 ai liberi, 32 rimbalzi (5 offensivi), 17 assist, 14 perse, 7 recuperate. Roseto: 32/73 al tiro, 25/45 da 2, 7/28 da 3, 14/0 ai liberi, 33 rimbalzi (14 offensivi), 11 assist, 14 perse, 11 recuperate. Usciti per 5 falli: Raspino, Benvenuti e Marini. Spettatori: 2.000.

Cefalù-Teramo. Si sono rivelati più forti i siciliani, questa sera, rispetto ai teramani. I biancorossi hanno in sostanza giocato alla pari solo il primo quarto e hanno dovuto anche registrare un piccolo infortunio a Salamina. Al risposo sotto di 11 (41-30) i teramani sono scomparsi nel secondo tempo, con i siciliani a dominare il campo, chiudendo con un clamoroso +37 finale. In casa teramana però non si fanno drammi e ci si prepara alla sfida di domenica prossima quando al Palaska arriverà il Cerignola (ore 18).
Lo scout:
Cefalù: Sims 22, Cooper 17, Mollura 8, Malagoli 4, Baiardo 2, Sodero 22, De Lisi 2, Terrasi 6. All. Priulla.
Teramo: Palantrani 6, Gaeta 9, Moretti 6, Lagioia 17, Paggi 6, Scavongelli 2, Salamina, Piccinini, Nolli L., Oliverio. All. Sandro Di Salvatore.
Arbitri: Iozzi e Monciati di Siena.
Parziali: 19-17, 41-30, 67-39.

 

Leave a Comment