Rifiuti, la Finanza sequestra a Roseto due aree comunali

ROSETO – Una piccola parte delle aree di proprietà comunale site sul lungomare sud di Roseto e il centro di raccolta rifiuti situato nell’Autoporto, entrambe gestite dalla Diodoro Ecologia, sono stati sottoposti a sequestro preventivo dalla Guardia di finanza, nell’ambito di indagini tese ad accertare la regolarità delle due strutture dal punto di vista delle leggi ambientali. Lo ha reso noto il Comune che; per continuare ad assicurare i servizi che si appoggiavano alle due strutture, ha già trovato soluzioni alternative. Lo stesso comune fa sapere che appena note la natura e la portata delle criticità rilevate dalla polizia giudiziaria, predisporrà i necessari interventi tesi a ottenere il dissequestro delle due aree.

Leave a Comment