Stanchieri sconterà la pena ai lavori sociali

L’ex imprenditore 81enne è agli arresti domiciliari dallo scorso anno

TERAMO – Sconterà il resto della pena nell’affidamento in prova ai servizi sociali l’ex assessore democristiano degli anni ’90 ed imprenditore Quintino Stanchieri, dal maggio dello scorso anno agli arresti domiciliari per una sentenza passata in giudicato relativa a fatti di bancarotta tra il 1997 e il 2000.

Lo ha deciso il giudice di sorveglianza, al quale era stata proposta la richiesta di revoca degli arresti, in considerazione anche dell’età (Stanchieri ha 81 anni). Il provvedimento prevede che entro due settimane individui la sistemazione lavorativa presso la quale svolgere l’affidamento, ma la difesa dell’ex imprenditore e politico lo ha impugnato.

Nel 2010 fu condannato a 3 anni e 3 mesi per la bancarotta preferenziale di una sua società e assolto nello stesso tempo per la bancarotta fraudolenta dell’ex struttura di divertimenti Mythos di contrada Fiumicino.



One Thought to “Stanchieri sconterà la pena ai lavori sociali”

  1. Pierpaolo Cerulli Mariani

    Una vera vergogna! Potrà anche aver sbagliato ma, prendersela con i più deboli, non e giusto! Purtroppo la Legge ha in mano il destino di tutti noi! Forza Quintino dai uno schiaffo morale ai vari burocrati! Tutti coloro che hanno un buonsenso sono con te! Pierpaolo Cerulli Mariani

Leave a Comment