Silvi, Covid in terza media: intera classe va in quarantena

Alla ‘Bindi’ scattate le procedure di isolamento sanitario e di didattica a distanza

SILVI – Un’intera classe di scuola media in isolamento a Silvi per via di un alunno contagiato dal Covid. Succede alla media ‘Bindi’ dove la direzione didattica ha fatto scattare il piano di prevenzione anti Covid dopo la segnalazione di un caso positivo. Gli alunni saranno tenuti in isolamento domiciliare e su di loro verranno effettuati i test diagnostici molecolari previsti per monitorare l’evoluzione della quarantena.

In una nota inviata ai genitori degli alunni della sezione G della terza media, il dirigente scolastico Paola Monachella ha riferito di aver provveduto “ad informare l’Asl 4 di Teramo per quanto di competenza relativamente all’elenco degli alunni con relativi recapiti al fine di agevolare la procedura messa in atto dal Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica”.

Gli alunni di questa classe di terza media della Bindi seguiranno le lezioni con la didattica a distanza, come previsto dal regolamento della didattica digitale.

Si tratta del primo caso in tutta la provincia di positività a scuola: soltanto oggi a Silvi, come ha comunicato pubblicamente il sindaco Andrea Scordella, sono stati 10 i casi positivi segnalati dalla Asl, che si aggiungono ai precedenti 4 dei giorni scorsi, con circa una cinquantina di persone in isolamento domiciliare precauzionale in attesa dei risultati dei tamponi.

Leave a Comment