In ‘regalo’ 35mila vaccini Astrazeneca per prof e forze dell’ordine

Su richiesta a Figliuolo dell’assessore Verì. Serviranno a coprire le seconde dosi

TERAMO – La struttura commissariale nazionale ha disposto l’invio in Abruzzo di 35mila dosi aggiuntive del vaccino Astrazeneca che serviranno per garantire la seconda dose per il personale scolastico docente e non docente e per le forze dell’ordine.

Lo fa sapere l’assessore alla salute, Nicoletta Verì, che nella giornata di sabato aveva inviato una specifica richiesta al generale Figliuolo. “Questo perché nella nostra regione le rinunce a questa tipologia di vaccino sono state molto limitate rispetto ad altre aree del paese e sono stati tantissimi gli over 60 e 70 che hanno ricevuto la prima somministrazione di Astrazeneca in queste settimane”.

Leave a Comment