Aggredito a pugni Cetteo Di Mascio, indagano i carabinieri

Il responsabile del settore giovanile del Teramo affrontato da due sconosciuti e finisce all’ospedale

TERAMO – Il responsabile del settore giovanile del Teramo, il pescarese Cetteo Di Mascio, è stato aggredito all’esterno dello stadio Bonolis da due sconosciuti che lo hanno colpito al volto con pugni prima di dileguarsi.

Secondo una prima ricostruzione, il dirigente biancorosso sarebbe stato soccorso e accompagnato in ospedale dove è stato trattenuto dai sanitari per la valutazione delle lesioni rimediate nell’aggressione. Sull’episodio indagano i carabinieri, che sono intervenuti nell’immediatezza del fatto.

Aggiornamento. Secondo alcune fonti vicine agli ambienti investigativi, i due aggressori potrebbero essere stati identificati anche attraverso i dati dell’autovettura con cui hanno raggiunto la zona dello stadio Bonolis: un impulso alle indagini arriverebbe infatti dalla visione delle immagini dell’impianto di videosorveglianza sia della struttura sportiva che del vicino centro commerciale.

Leave a Comment