Firmato il contratto, via alla gestione Easy Help delle strisce blu

Il sindaco: “Tutelati tutti i lavoratori Tercoop”. Verna: “Si parte con i parchimetri e messa a norma di altri stalli”

TERAMO – Il nuovo gestore dei parcheggi a pagamento (scoperti) è in sella da oggi. E’ stato siglato questa mattina, infatti, il contratto tra il Comune e la società Easy Help, che si è aggiudicata la gara bandita dall’amministrazione. Uno dei primi passaggi della nuova gestione sarà quello di installare i parchimetri, in aree già individuate dal Comune. Poi si procederà con il disegno di nuovi stalli adesso non a norma e, dopo la redazione del Pums e del Put, i piani di mobilità sostenibile e del traffico, sarà affrontata la questione degli stalli per i residenti in centro storico.

“Dopo 14 anni di proroghe è stata ristabilita la piena legittimità nel servizio di gestione dei parcheggi a pagamento in città – hanno sottolineano il sindaco Gianguido D’Alberto e l’assessore alla Mobilità Maurizio Verna, esprimendo soddisfazione nel sottolineare che sono stati tutelati tutti i posti di lavoro dei dipendenti Tercoop –. Si tratta di una giornata storica – ha aggiunto Verna – perché apre una nuova pagina nella gestione dei parcheggi a pagamento, che guarda al futuro sia per un servizio al passo con i tempi che per la tutela dei lavoratori. Grazie all’installazione dei parchimetri e all’utilizzo dell’apposita App, inoltre, è stata individuata una soluzione che risponde a tutti i requisiti di legge”.

Leave a Comment