Al comando della stazione di Notaresco arriva il maresciallo Di Donato

Dà il cambio al collega Di Filippantonio che passa al Nil di Teramo. Da 30 anni nell’Arma, è decorato di benemerenza straniera per una missione in Pakistan

NOTARESCO – Da oggi il maresciallo maggiore Carlo Di Donato ha assunto l’incarico di Comandante della Stazione Carabinieri di Notaresco, in sostituzione del Maresciallo Ordinario Mario Di Filippantonio, trasferito a nuovo prestigioso incarico presso il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Teramo dove, a livello provinciale, si interesserà di tutela delle norme in tema di legislazione sociale e del lavoro.

Il maresciallo maggiore Di Donato, arruolatosi nell’Arma nel 1992, è laureato in Giurisprudenza ed ha frequentato il 4° corso semestrale per Marescialli dei Carabinieri. In passato ha prestato servizio presso l’11esimo Battaglione ‘Puglia’, le Stazioni Carabinieri di Cornaredo e Roma Monte Mario, nonché presso il Nucleo Radiomobile di Roma, in qualità di capo equipaggio.

Prima di giungere a Notaresco ha prestato servizio presso la Stazione di Giulianova, dove si è distinto per professionalità e dedizione al dovere. È insignito di attestato di pubblica benemerenza della Protezione Civile, di Croce d’oro per anzianità di servizio e di una benemerenza estera conferitagli in una missione Onu in Pakistan.

Leave a Comment