Auto dentro la pizzeria: il conducente è ‘fuggito’ dall’ospedale

L’uomo alla guida della Mercedes (senza assicurazione) era stato colto da un malore ma poi si è allontanato dal pronto soccorso prima di essere sottoposto alle analisi. Sul caso indagano gli agenti della Polizia locale

GIULIANOVA – Del conducente della Mercedes finita nella serata di venerdì dentro la pizzeria Mato Mato di Colleranesco dopo una carambola contro altri due messi, si sono perse le tracce: il 49enne di Chieti si è allontanato dal pronto soccorso dell’ospedale di Giulianova, appena ripresosi dopo il soccorso e prima che fosse sottoposto alle terapie e ai test clinici obbligatori in caso di incidente, come alcol e drug test. Lo riferisce il Messaggero nell’edizione di questa mattina.

Si complica dunque l’indagine sull’incidente, che già ha registrato la notizia dell’assenza di copertura assicurativa sull’auto, e la cui particolare dinamica ha rischiato di provocare una strage, considerato che all’interno della pizzeria, in quel momento – attorno alle 19 di giovedì, oltre al titolare c’erano anche alcuni clienti. A quanto è stato accertato, il conducente sarebbe stato colto da una crisi epilettica che gli ha fatto perdere il controllo della macchina, finita prima contro altre due autovetture e poi all’interno della pizzeria, dopo aver sfondato una vetrina.

Adesso gli agenti della Polizia locale di Giulianova, che hanno fatto i rilievi dell’incidente, sono in attesa di poter convocare l’uomo, qualora riuscissero a rintracciarlo, per ascoltarlo.

Leave a Comment