FOTO / Denunciato 40enne teramano appostato fuori alla scuola per vendere eroina

Il cane antidroga della Polizia di Stato ha fiutato lo stupefacente e gli agenti hanno bloccato il tentativo di fuga dell’uomo. Trovate dosi di hashish nelle aule

TERAMO – Nell’ambito dei servizi di contrasto allo spaccio di stupefacenti nei pressi degli istituti  scolastici, predisposti dal Questore di Teramo per questo anno scolastico, questa mattina il personale dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, supportato dalle unità cinofile antidroga della Polizia di Stato, ha effettuato controlli e perquisizioni all’interno e all’esterno di alcuni istituti superiori della città.

Nel giardinetto pubblico adiacente un istituto superiore cittadino , in cui si erano radunati molti studenti in attesa del suono della campanella,  gli agenti di polizia notavano l’insolita presenza di un 40enne teramano, già noto ai poliziotti, che sedeva su una panchina.

Alla vista delle unità cinofile, l’uomo tentava di allontanarsi e per non farsi riconoscere si copriva il volto con una mascherina e vistosi occhiali da sole. I cani antidroga segnalavano la presenza di sostanza stupefacente, poi rinvenuta all’interno di un porta occhiali che l’uomo aveva nello zaino. Il 40enne teramano  è stato denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo eroina.

L’attività di ricerca svolta all’interno delle aule, d’intesa con il dirigente scolastico, consentiva di rinvenire dentro uno zaino una dose di hashish detenuta da uno studente che verrà segnalato al Prefetto di Teramo per l’adozione delle sanzioni amministrative. Un’altra dose di hashish veniva rinvenuta abbandonata su un davanzale della finestra di una delle aule. All’esterno di un plesso scolastico sotto una panchina occupata poco prima da alcuni studenti veniva, altresì, rinvenuta abbandonata una dose di hashish.

Leave a Comment