Ludo’s torna in campo con Paolo Brosio e le Olimpiadi del Cuore

A dicembre, tra Teramo e Giulianova, la manifestazione benefica ideata dal giornalista e presentatore tv, grazie all’impegno dell’ex assessore Rudy Di Stefano e dell’associazione onlus

TERAMO – Dopo Claudia Koll sarà la volta di Paolo Brosio in veste di testimonial per le iniziative benefiche organizzate dalla Ludo’s. Dopo il torneo di calcio intitolato a don Giovanni Iobbi (il ricavato è stato devoluto alla Onlus ‘Le Opere del Padre’, di cui Claudia Koll è la fondatrice), il 6,7 e 8 dicembre sarà la volta delle ‘Olimpiadi del Cuore’, che si svolgeranno a Teramo e a Giulianova.

Il format benefico, di cui il giornalista e presentatore televisivo è l’ideatore, si pone l’obiettivo di finanziare il primo ospedale di pronto soccorso a Medjugorje, il santuario dove lo stesso Brosio ha riscoperto le fede. Proprio Medjugorje lega questa iniziativa, Brosio e la Ludo’s, grazie all’interessamento dell’ex assessore comunale Rudy Di Stefano, che nel centro di pellegrinaggio slavo ha avuto modo di essere ricevuto nella sua abitazione dalla veggente Marjia, che da 41 anni ha apparizioni della Madonna.

Le ‘Olimpiadi del cuore’ dunque si terranno solo a Teramo e Giulianova quale unica data in Abruzzo. La Regione Abruzzo e il Comune di Giulianova, nelle persone del presidente del Consiglio Lorenzo Sospiri e del sindaco Jwan Costantini, hanno espresso la volontà di patrocinare l’evento e analoga cosa faranno la Provincia e il Comune di Teramo.

Concluso l’evento con Claudia Koll (nel quale la nostra associazione ha devoluto alla Onlus “le Opere del Padre”, di cui Claudia è la fondatrice, tutto il ricavato del torneo di calcio intitolato a Don Giovanni Iobbi), la Ludo’S è tornata subito ad impegnarsi per l’organizzazione delle “Olimpiadi del Cuore”, che si terranno a Teramo e Giulianova il 6-7-8 dicembre p.v. con la straordinaria partecipazione di Paolo Brosio.

La tre giorni in compagnia di Paolo Brosio – tra visite a luoghi sacri, momenti di preghiera e raccoglimento, testimonianze, momenti conviviali e sportivi – sarà ricca di appuntamenti. Quelli sicuri al momento, prevedono per la giornata del 6 dicembre, una visita al Santuario della Madonna dello Splendore a Giulianova, dove Brosio, dopo aver recitato il Santo Rosario, si intratterrà con i fedeli presenti. Nella stessa giornata si svolgeranno, anche grazie alla collaborazione del CUS UNITE di Teramo, i tornei di padel e di calcetto presso la struttura Horama a Colleparco.

Gli eventi previsti si concluderanno con la testimonianza di fede ed una cena di beneficenza, nella quale Brosio avrà modo di illustrare nel dettaglio il progetto di solidarietà per il quale si stanno raccogliendo i fondi. Particolarità della raccolta benefica è la successiva devoluzione del ricavato: sarà effettuata materialmente, insieme a Brosio, dalle associazioni aderenti all’iniziativa e da tutte le persone che vorranno partecipare. A tal proposito è in programma – per il nuovo anno – un pellegrinaggio comunitario a Medjugorje. Partiranno insieme pullman da ogni città dove si sono svolte le Olimpiadi del Cuore e i partecipanti avranno l’opportunità di incontrare la veggente Marjia.

Leave a Comment