Città di Teramo e l’attaccante D’Egidio finalmente insieme

Dopo una lunga trattativa l’ex Taranto partito dal vivaio biancorosso ha firmato: sarà a disposizione già dalla prossima gara contro il Favale

TERAMO – Colpo del Città di Teramo che tessera l’attaccante teramano doc Stefano D’Egidio, 26 anni. Si tratta di un ritorno, visto che il giocatore ha mosso i primi passi nel settore giovanile del Teramo calcio, fino ad esordire in Lega Pro nel 2013-14 e un’altra presenza nella stagione successiva nel derby contro L’Aquila.

La sua carriera lo ha visto poi indossare le maglie di San Nicolò (in Serie D), Virtus Teramo e Piano della Lente (in Eccellenza e Promozione) siglando 44 reti, fino allo splendido triennio vissuto, da assoluto protagonista, a Castelnuovo, realizzando la bellezza di 35 marcature in 91 presenze, vincendo inizialmente il campionato di Eccellenza e, quindi, affermandosi come uno dei prospetti più talentuosi in Serie D, fino al temporaneo approdo nel Taranto in C.

È una chiara scelta personale – le prime parole di D’Egidio – fatta con il cuore, inutile girarci intorno. In settimana sono tornato ad incontrarmi con il Ds D’Ercole con la precisa volontà di rivestire la maglia della mia città a distanza di otto anni, per sposare un progetto a medio-lungo termine: è logico che, dopo aver iniziato l’annata in Serie C, a Taranto, ero inizialmente frenato dalla categoria, ma viste le ambizioni mostrate dal club e l’assiduo corteggiamento del Presidente Rastelli e dei direttori che mi hanno davvero fatto sentire un pezzo importante del mosaico, non ho avuto più dubbi, rifiutando tante proposte di categoria superiore. Teramo, d’altronde, è casa mia: ho cominciato nei Giovanissimi Regionali con mister Olivieri, quindi il passaggio alla Berretti con Calabrese, fino all’approdo tra i ‘grandi’ in Lega Pro. Conosco tanti ragazzi presenti in organico, la sensazione che provo è quella di sentirmi davvero parte di una famiglia, quella biancorossa. Ho già giocato in Promozione e sono perfettamente a conoscenza delle difficoltà che incontreremo lungo il cammino: per questo posso soltanto promettere ai tifosi, con la massima umiltà, la volontà personale e dell’intero gruppo di farli tornare dove meritano, dando il massimo ogni settimana per un bene comune“.

Le dichiarazioni del Direttore sportivo D’Ercole in rappresentanza del club: “Ringrazio soprattutto la società per avermi dato l’opportunità di condurre questa importante trattativa ed il ragazzo per essersi legato con passione alla squadra della sua città. Si tratta di uno sforzo societario notevole, realizzato con il sincero auspicio del club di poter donare una piccola gioia alla nostra splendida tifoseria. È fuori discussione che Stefano sia un giocatore di ben altra levatura, ma ora dobbiamo riconquistare insieme tutto, passo dopo passo, e lui è qui per scrivere una nuova pagina dell’ultracentenaria storia biancorossa».

D’Egidio ha già fatto la conoscenza dei suoi nuovi compagni di squadra e sarà regolarmente a disposizione in vista del prossimo incontro di campionato contro il Favale.

Leave a Comment