Lions, netto stop casalingo contro il Modena (22-35)

Pallamano, Serie A2: I biancorossi di Massotti alla seconda sconfitta consecutiva. Gli ospiti spingono sull’acceleratore e scavano il solco già nel primo tempo (8-15)

TERAMO – Arriva la seconda sconfitta consecutiva, dopo quella di Sassari, per la Lions Teramo. A passare sul parquet del Palasannicolò, stavolta è il Pantareiitalia Modena con il risultato finale di 22-35 (8-15). Una partita storta per il team di Settimio Massotti, che un risultato che non rende giustizia ai valori. in campo e soprattutto a quello dei biancorossi.

Se si considerano le assenze e la polveri bagnate di alcuni dei biancorossi, che si sono aggrappati alle realizzazioni di Quirino Valeri (6) e di Simone D’Argenio (4), il match può andare in archivio con molte riflessioni e la necessità di un immediato recupero da sabato prossimo. Sul fronte avversario, diversa condotta di gara, con un primo tempo in cui è stato scavato un deciso solco, con ben 7 reti di vantaggio (8-15), difficilmente recuperabili nella ripresa. Pesanti le prove di Pugliese (7 reti) e dell’esperta ala destra ex Torri e Nonantola, Davide Zoboli, miglior realizzatore della partita (9 reti).

All’orizzonte, la possibilità di recuperare e di rifarsi è costituita dalla trasferta di Camerano, sabato prossimo.

Leave a Comment