Controlli nelle piazzette con denunce. Ispezioni in 4 locali irregolari

I controlli dei carabinieri della Compagnia di Teramo e dei Nas: carenze igieniche in un ristorante, due birrerie-bar e un pub

TERAMO – Due denunce per guida in stato di ebbrezza, una per omessa custodia di un fucile legalmente detenuto, un pusher e un consumatore di cocaina rispettivamente denunciato e segnalato a Procura e prefettura, sono il bilancio di una operazione di controllo del territorio eseguito dai Carabinieri della Compagnia di Teramo nel fine settimane.

I servizi, che hanno visto coinvolte le Sezioni Operativa e Radiomobile, assieme al personale delle stazioni, hanno riguardato in particolare i luoghi di assembramento dei giovani come Piazzetta del Sole, Piazza Sant’Anna, piazza Garibaldi e piazza Martiri Pennesi.

Il controllo del territorio ha consentito ai Carabinieri della Stazione di Valle Castellana di rintracciare ed arrestare un uomo ricercato da tempo dalle autorità ungheresi, nei cui confronti era stato spiccato un mandato di arresto europeo poiché coinvolto in un giro d’affari per la vendita all’estero di un considerevole numero di autovetture di grossa cilindrata.

Infine, nelle serate di venerdì 4 e sabato 5 novembre. sono state ripetute le ispezioni ai locali pubblici del centro storico di Teramo, in collaborazione con i Carabinieri specializzati del Nucleo Antisofisticazione e Sanità (Nas) di Pescara. Si tratta di controlli che hanno come obiettivo la tutela della salute pubblica e l’igiene degli alimenti e degli ambienti di confezionamento. In questo contesto, sono stati ispezionati numerosi locali pubblici e in 4 di questi – un ristorante, due bar–birrerie e un pub – sono state riscontrate irregolarità dal punto di vista igienico-sanitario: per tale motivo sono state contestate violazioni a carattere amministrativo con sanzioni pecuniarie e segnalazioni alle autorità sanitarie.

Leave a Comment