Senza reddito ma con auto e due case: sequestro per la zingara-boss

Martinsicuro: dopo l’arresto in flagranza nell’abitazione di un’anziana invalida, per la 32enne rom è scattato il provvedimento della Divisione Anticrimine e del Tribunale. Valore di 300mila euro

MARTINSICURO – Non ha reddito ma è proprietaria di un’auto di lusso e di due appartamenti per un valore complessivo che supera i 300mila euro, e una particolare attitudine a compiere furti nelle abitazioni e soprattutto raggiri e truffe nei confronti di anziani. Nasce con l’arresto a Pesaro, nello scorso mese di febbraio, per furto in casa di un’anziana invalida, l’attenzione rivolta dalla Divisione Anticrimine della questura di Teramo, sulla zingara 32enne residente a Martinsicuro che vanta già ‘contatti’ con la giustizia per reati contro il patrimonio, ricettazione, reati in materia di sostanze stupefacenti, già destinataria del provvedimento del divieto di ritorno in un Comune del chietino.

Nei suoi confronti il tribunale dell’Aquila, sezione misure di prevenzione, su proposta del questore di Teramo, Lucio Pennella, ha emesso un povvedimento di sequestro per confisca, delle proprietà a lei intestate.

Si è trattato di una misura obbligata, vista la recidività in iniziative illegali della donna, nonostante i ripetuti provvedimenti dell’autorità giudiziaria nei suoi confronti notificati in passato. Nonostante le misure detentive e di prevenzione di cui è stata destinataria, ha infatti continuato a commettere reati, prevalentemente furti in pregiudizio di anziani, palesando un’ostinata predisposizione al compimento di delitti contro il patrimonio.

Dagli accertamenti di natura economico-patrimoniale è emerso che la 32enne rom non ha mai prodotto redditi che per consistenza e ‘serietà’ potessero rappresentare la giustificazione degli investimenti e degli acquisti dei beni (vettura e appartamenti) oggetto del sequestro, che rappresenterebbero invece il reimpiego della sua attività illecita. Il sequestro è finalizzato alla successiva confisca, sussistendo il concreto pericolo che gli stessi beni possano essere alienati, sottratti o dispersi.

Leave a Comment