Si è spento Silvano Paci, fu fondatore della Cna di Teramo

Protagonista dell’impegno sindacale a favore degli artigiani, ne fu presidente e svolse un ruolo attivo nella politica di Martinsicuro, dove fu vice sindaco. Aveva 87 anni

MARTINSICURO – Si è spento a 87 anni, a Martinsicuro, Silvano Paci, personaggio di riferimento della politica ma soprattutto della storia del sindacalismo a favore degli artigiani: fu infatti tra i fondatori della Cna di Teramo, di cui fu anche presidente per quasi un decennio tra gli anni ’80 e ’90.

Lo ricordiamo con grande affetto e resterà nel cuore dei tanti che lo hanno conosciuto per le numerose iniziative che avevano coinvolto centinaia di imprenditori dagli anni ’70 – scrive la Cna di Teramo nel ricordarlo -. Anni di impegno, di sacrifici e di lotte sindacali, per creare dal nulla la CASA degli artigiani, luogo a cui teneva immensamente e dove problemi esigenze ed anche speranze avevano il loro momento di confronto, di soluzione e di iniziativa, per costruire il ruolo dell’imprenditore artigiano nel panorama delle forze economiche della Provincia di Teramo. Esempio di coerenza e determinazione, Socio Fondatore dell’Associazione Provinciale di Teramo e Presidente dal 1989 al 1997Anni di concreta ed assidua attività come imprenditore e come uomo politico appassionato, era stato Vice Sindaco di Martinsicuro, nel quale non fece mancare la sua voce. Fu Presidente della Commissione Regionale Artigianato e Vice Presidente della Commissione Provinciale, Presidente CNA Pensionati e membro della Direzione Nazionale, la sua perdita è per noi motivo di dolore e di sincera commozione e con animo mesto ci stringiamo al dolore della famiglia“.

I funerali di Silvano Paci si terranno domani, martedì 15 novembre, a Martinsicuro alle 15.

Leave a Comment