Evasione totale, sequestrati denaro e 5 immobili a impresa di costruzioni

Il provvedimento della Guardia di Finanza ha colpito una società di Alba Adriatica inadempiente nel versamento dell’Ires. Respinto il ricorso al tribunale del riesame

ALBA ADRIATICA – Evade l’Ires e la Guardia di Finanza di Giulianova gli sequestra denaro contante e 5 immobili: l’operazione riguarda l’imposta sul reddito delle società evasa da una società di Alba Adriatica attiva nel settore della costruzione di case.

L’indagine è partita da una verifica fiscale: l’ispezione ha permesso di rilevare che l’amministratore della società, evasore totale per l’anno 2017, ha omesso di presentare la dichiarazione sottraendo a tassazione una base imponibile pari a oltre 2,5 milioni di euro. La nota delle Fiamme Gialle spiega che “data la rilevanza penale degli elementi investigativi raccolti, è stata data comunicazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo che, per scongiurare la distrazione del patrimonio dell’evasore, ha disposto il sequestro di somme liquide e di 5 immobili“. Il Tribunale del Riesame ha rigettato l’istanza di opposizione al sequestro preventivo.

Leave a Comment