Via Paladini si ravviva con Kaos Caffè, quando i giovani fanno impresa

Il locale di Carmine e Giorgio rinnova l’antica vocazione all’intrattenimento nella zona delle Poste centrali. E Natale ne esalta l’appuntamento con i prodotti locali

TERAMO – Si chiama Kaos Caffè la nuova proposta di intrattenimento che da qualche giorno sta animando via Paladini a Teramo. L’idea di Carmine Almonti e Giorgio D’Angelo merita incoraggiamento non solo perché riapre alla vivibilità una storica zona della città, davanti a quel magnifico palazzo delle Poste centrali ma perchè dimostra la vivacità (e il coraggio) imprenditoriale di giovani che hanno voglia di misurarsi con se stessi e con il rischio d’impresa. E hanno puntato su un locale che storicamente ha avuto questa vocazione e nei decenni passati è stato angolo di ritrovo dei teramani molto frequentato

E dal giorno dell’inaugurazione, tra taglio del nastro e brindisi con tanti amici e curiosi, Kaos sta già diventando un punto di riferimento per i suoi gustosi stuzzichi, il pranzo veloce, aperitivi consumati in una comoda sala con buona e non invadente musica. E in questo periodo di Natale, non possono mancare curiosità dolciarie ‘inquinate’ dalle varianti di gusto, che rendono intriganti la tradizione: come i panettoni alla birra, al gin e pompelmo rosa ma soprattutto con attenzione alle produzioni locali, come quello di Scuppoz con la ratafia. Carmine e Giorgio sono pronti per l’aperitivo pranzato della vigilia di Natale, che il 24 dicembre scatterà dalle 10:30. L’occasione è buona per verificare di persona quanto grinta e passione infondono questi due giovani nella loro nuova attività.

Leave a Comment