I ladri si rivedono a Nepezzano, ma scappano per l’antifurto

Un colpo fallito in via Anna Magnani (nel tardo pomeriggio): infranta una vetrata e poi la fuga. Altri messi a segno a Canzano e Casemolino: sono sempre gli stessi?

TERAMO – Ci risiamo. A distanza di pochi giorni dal furto in casa dell’imprenditore, i ladri tornano ancora a Nepezzano, in quello che sembra l’ennesimo tour nella zona. Oltre alla frazione di Teramo, che di recente sta sostituendo Villa Mosca nel ruolo di bersaglio prescelto, i ladri sarebbe stati avvistati anche a Canzano e nella frazione Casemolino.

Quello di oggi nel tardo pomeriggio, attorno alle 18:30, è stato un tentativo di furto, un colpo sventato sia dall’impianto di allarme che dalla presenza di alcuni vicini che hanno costretto i ladri a desistere. Al momento, infatti, non si registra denuncia di oggetti sottratti, ma soltanto di una vetrata infranta in un’abitazione di via Anna Magnani, dove ignoti avevano colpito in precedenza nella scorse settimane. L’azione degli sconosciuti ha fatto scattare la sirena dell’antifurto e qualcuno nei pressi è uscito in strada per controllare, vista la giustificata psicosi diffusa tra i residenti (che anche qui chiedono e probabilmente otterranno l’installazione di 4 telecamere pubbliche). Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine che stanno come al solito cercando di raccogliere elementi utili per le indagini.

Leave a Comment