Niente bevande in vetro o lattina durante i concerti del fine/inizio anno

L’ordinanza prevede in tutto il centro storico il divieto di somministrazione e vendita. Permesse solo in bicchieri di carta o in bottiglie di plastica senza tappo

TERAMO – Non sarà possibile consumare bevande in bottiglia di vetro o in lattine durante i prossimi concerti di fine e inizio anno in piazza Martiri. Lo stabilisce l’ordinanza firmata dal sindaco D’Alberto, che vieta la somministrazione e la vendita per bar, ristoranti e supermercati della città di bevande da asporto confezionate in questi contenitori. La somministrazione delle bevande dovrà avvenire esclusivamente in bicchieri di carta o plastica, mentre per la vendita di bevande in bottiglie di plastica è stato disposto l’obbligo, per l’esercente, di procedere preventivamente all’apertura dei tappi.

Il divieto varrà per corso De Michetti, corso Cerulli, Piazza Orsini, Via della Verdura, Piazza Martiri della Libertà (compreso l’esercizio Bar Novecento), Via Carducci, Via Mario Capuani, Via Michitelli, corso San Giorgio, Via Delfico, Via Irelli, Piazza Martiri Pennesi,Via V. Veneto, piazza Sant’Agostino, Largo San Matteo, Via C. Forti e Via Ciotti.

L’ordinanza segue le disposizioni impartite nel corso della riunione in prefettura dello scorso 22 dicembre, convocata per valutare le misure da adottare a tutela della pubblica incolumità in occasione dei concerti che si terranno in piazza Martiri il 30 e 31 dicembre 2022 e il 1° e il 2 gennaio 2023. Le disposizioni previste dall’ordinanza saranno in vigore dalle 16 alle 22:30 del 30 dicembre; dalle 20 del 31 dicembre alle 6 del 1° gennaio 2023; dalle 15 alle 21 dello stesso giorno di Capodanno 2023 e dalle 18 del 2 gennaio alle 4 del 3 gennaio 2023.

Leave a Comment