Vita indipendente, per la prima volta finanziate tutte le richieste

L’assessore Quaresimale sottolinea il risultato raggiunto per soddisfare le quattro graduatorie distinte per fascia assistenziale

TERAMO – “Per la prima volta la Regione Abruzzo, grazie allo scorrimento della graduatoria, tutte le istanze presentate per i contributi per la Vita indipendente sono state accolte e finanziate. Tutti gli aventi diritto inseriti nelle quattro graduatorie distinte per fascia assistenziale trovano una risposta positiva – lo dichiara l’assessore regionale alle Politiche sociali Pietro Quaresimale -“.

E’ un risultato storico che dimostra l’attenzione che questa giunta regionale ha verso gli ambiti sociali. Mentre le forze di opposizione continuavano a urlare senza conoscere la realtà dei fatti, noi invece abbiamo lavorato con il massimo impegno per raggiungere il risultato che ci eravamo prefissi. Tutto il resto rappresenta parole al vento – ha aggiunto Quaresimale -. Attraverso due determine dirigenziali, grazie alle risorse messe a disposizione dalla giunta e la riprogrammazione del Fondo Sviluppo e Coesione, voluta fortemente dal presidente Marsilio, abbiamo assegnato i contributi a tutti i richiedenti per la realizzazione del loro progetto di Vita indipendente”.

Le due determine assegnano risorse complessivamente pari a 3,56 milioni di euro ai 24 enti capofila di Ambito Distrettuale Sociale. Per procedere materialmente all’erogazione delle risorse ai beneficiari è stata effettuata l’istruttoria delle istanze e redatta la graduatoria locale. Agli stessi enti gli interessati possono rivolgersi per eventuali chiarimenti.

Leave a Comment