Pepe e Mariani: “E’ urgente mettere in sicurezza la Bonifica”

Dopo l’ennesimo incidente mortale sulla provinciale 8, i consiglieri regionali chiedono l’intervento della Regione a sostegno di Provincia e sindaci

SANT’OMERO – “La strada provinciale 8, nota come bonifica del Salinello, è una delle arterie della nostra regione con il maggior numero di sinistri, spesso gravi o mortali. Ieri si è consumata l’ennesima tragedia e la morte di un giovane padre ha scosso tutti noi. Questo ulteriore e terribile incidente impone un intervento definitivo e urgente per la messa in sicurezza della provinciale e per garantire l’incolumità di tutti gli automobilisti che quotidianamente la percorrono”: lo scrivono in una nota i consiglieri regionali Dino Pepe e Sandro Mariani.

Chiediamo al governo regionale – dicono entrambi – che la messa in sicurezza della strada provinciale 8 diventi una priorità, anche attraverso il sostegno economico e il trasferimento dei fondi necessari all’Ente Provincia. Riteniamo che un contributo importante per affrontare al meglio questa situazione possano fornirlo i Sindaci dei Comuni attraversati dalla bonifica del Salinello, per questo chiederemo la convocazione di una Conferenza dei Capigruppo con la loro presenza”.

I dati Istat sugli incidenti stradali sia nella nostra regione che in provincia di Teramo e l’incremento registrato nel 2022 impongono certamente una seria riflessione sui comportamenti degli automobilisti e sulla necessità del rispetto del Codice della strada – proseguono nella nota Pepe e Mariani -, ma nello stesso tempo richiamano gli Enti preposti a mettere in campo tutto ciò che occorre perché le nostre strade siano messe in sicurezza”.

Leave a Comment